Lo chiedo al Sindaco - 45Paralleolo_03

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur ad elit.
Morbi tincidunt libero ac ante accumsan.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec commodo sapien et dapibus consequat.
Associazione Culturale Quarantacinquesimo Parallelo

Ultimo aggiornamento sito: 06/05/201806/05/201806/05/201806/05/2018

Logout
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo chiedo al Sindaco

Parola di Sindaco
Questa sezione è dedicata a chi vuole fare domande e/o proposte al Sindaco. (Attenzione: questo non è uno spazio di comunicazione Istituzionale!!)
Dato che le domande sono rivolte ad una figura Istituzionale precisiamo quanto segue:
  • E' vietato utilizzare linguaggio scorretto con termini gergali (es:parolacce...); è vietato porre domande che contengano toni polemici e/o aggressivi; è vietato porre domande su argomenti personali e/o che non riguardano il territorio comunale.
  • Sono ammessi solo quesiti che rivestano un qualsiasi interesse/applicazione/utilità per il territorio comunale.
  • Non sono accettate domande trasmesse in forma anonima. Se si vuole mantenere l'anonimato bisogna specificarlo espressamente. In questo caso sotto al quesito verrà posta la clausola "Lettera firmata".
  • L'associazione si occuperà della pubblicazione dei quesiti su questo sito e a notificarne la presenza al Sindaco mediante i Social (Facebook).
  • La risposta, se verrà fornita, sarà pubblicata anche su questo sito nel più breve tempo possibile (tempi tecnici).
  • L'associazione potrebbe correggere/modificare i testi delle domande o non pubblicarle se non rispettano quanto sopra descritto.
  • L'associazione non si assume responsabilità in caso di mancata risposta o di risposta ritenuta insoddisfacente.
Le regole descritte valgono anche per le risposte del Sindaco (o di suoi rappresentanti). Le domande possono essere inviate all'associazione sia tramite la pagina scrivici, mediante la pagina Facebook dell'associazione o tramite WhatsApp.
Al Sindaco (o chi per lui) chiediamo solo un minimo di attenzione e, se possibile, l'utilizzo di un linguaggio comprensibile a tutti. Per rispondere è possibile utilizzare la pagina scrivici.
<N.B.: in fondo alla pagina c'è la possibilità di lasciare commenti e/o condividere sul vostro diario Facebook>
Ti è piaciuto l'articolo? Esprimi il tuo pensiero e condividilo sulla tua pagina Facebook.

Torna ai contenuti | Torna al menu